Logo ImpresaCity.it

L'intelligence di Kaspersky Lab per una più efficiente lotta al cybercrime

Annunciato il rinnovamento dell'Anti Targeted Attack Platform, una soluzione rivolta alle aziende, anche a quelle del mondo industriale, capace di rilevare minacce avanzate ed attacchi mirati

Autore: Redazione

La sicurezza non è un'opzione. La protezione delle risorse infomative e l'implicita messa in sicurezza dei dati di proprio dominio, qualunque sia il perimetro del sistema informativo cui fa riferimento la singola azienda, deve rientrare nella prassi aziendale.

Qualsiasi modifica aggiornamento riconversione ristrutturazione evoluzione di cui può essere oggetto il data center nel suo complesso, qualsiasi nuova istanza progetto risorsa applicativa che viene messa in gioco, deve prevedere "embedded" una sua logica di sicurezza.

Ai tempi di Industria 4.0 e di convergenza tra Information Technology (It)  e Operational Technology (Ot) nulla di quanto affermato pare essere più vero poiché l'evoluzione digitale intrapresa dalle imprese del settore industriale e manifatturiero apre le porte a nuove vulnerabilità in virtù del fatto che sistemi e dispositivi del mondo della produzione vengono assimilati in un ambiente di rete aziendale.

La crescente interconnessione dei sistemi IT e OT comporta nuove sfide di sicurezza e richiede una buona preparazione da parte di membri del board, ingegneri e team di sicurezza IT. È necessario che queste figure abbiano una conoscenza approfondita del panorama delle minacce e dei migliori tool di protezione e che sensibilizzino i dipendenti al tema della sicurezza”, ha commentato Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky Lab. “La risposta agli incidenti di sicurezza sarà molto più semplice per coloro che si avvarrano di soluzioni di sicurezza personalizzate”.

Secondo l'indagine globale Kaspersky Lab - Business Advantage - effettuata tra febbraio e aprile di quest'anno su un campione di 359 responsabili di cyber sicurezza industriale - circa il 50% delle aziende ha subito tra uno e cinque incidenti di sicurezza IT negli ultimi 12 mesi e il 4% più di sei. Gli esperti di sicurezza di Kaspesky Lab affermano - in base ai dati emersi dall'indagine - che in linea di massima gli utenti sono consapevoli dei rischi che corrono.

Eppure, nonostante la consapevolezza delle nuove minacce come gli attacchi mirati e i ransomware, il principale punto debole della maggior parte delle organizzazioni ICS è ancora il malware tradizionale, che si è posizionato in cima alla classifica delle principali preoccupazioni, con il 56% degli intervistati che lo considera il vettore d’attacco più pericoloso. Le organizzazioni soffrono, in particolare, di  mancanza di expertise. Pur essendo consapevoli delle possibili vulnerabilità non sono sempre in grado di rispondere agli attacchi,

A fronte di questo scenario Kaspersky Lab ha annunciato il rinnovamento della sua Anti Targeted Attack Platform, una soluzione rivolta alle aziende, anche a quelle del mondo industriale, capace di rilevare minacce avanzate ed attacchi mirati. La soluzione combina algoritmi di machine learning, threat intelligence a livello globale e compatibilità con le infrastrutture dei clienti per aiutare le grandi aziende a scoprire i più sofisticati e pericolosi attacchi in qualsiasi fase del loro sviluppo.

kaspersky-lab.jpg
La piattaforma unisce sensori di rete ed endpoint, tecnologia sandbox e intelligent analysis per mettere in relazione diversi indicatori di compromissione ed aiutare le aziende a scoprire anche gli attacchi mirati più complessi. Per contrastare le minacce informatiche avanzate, la versione include nuovi potenti tool come il monitoraggio del workflow aziendale, incluso il traffico web e mail, se integrata con la soluzione Kaspersky Security for Mail Gateway.

“Le nuove funzioni della Piattaforma Anti Targeted Attack di Kaspersky Lab sono il risultato dei nostri sforzi tesi a soddisfare le precise richieste dei clienti, ha affermato Veniamin Levtsov, Vice Presidente Enterprise Business di Kaspersky Lab. Una serie di deployment, incluso uno per una grande istituzione finanziaria, hanno dimostrato i vantaggi dei nostri algoritmi all’avanguardia, insieme alla necessità di rispondere ed adattarsi al meglio alle richieste del cliente in termini di accuratezza delle rilevazioni, scalabilità e visibilità".

Pubblicato il: 19/06/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni