Dell applica le tariffe cloud al mondo on-premise

Dell applica le tariffe cloud al mondo on-premise

Nuovi modelli a consumo flessibili e prevedibili vengono introdotti anche per le infrastrutture storage tradizionali.

di: Redazione ImpresaCity del 12/06/2017 16:19

Enterprise Management
 
Dell Technologies annunciato il lancio di nuovi modelli a consumo con l'intento di accelerare la trasformazione digitale delle imprese. Puntando sulla flessibilità, le tariffe si applicano tanto all'avviamento di un’infrastruttura iperconvergente quanto alla pianificazione del rinnovamento di un parco di pc o modernizzazione di un data center.
Disponibile per tutte le soluzioni di storage Dell Emc, il modello tariffario Dfs Flex on Demand propone ai clienti di pagare unicamente per la capacità necessaria, allo scopo di ridurre i costi di approvvigionamento. In caso di picchi di attività, l'offerta permette un accesso istantaneo a risorse aggiuntive e le tariffe si adattano in funzione dell'utilizzo.
Per la gamma di prodotti iperconvergenti, viene invece proposto il modello Cloud Flex for Hci, a consumo e chiaramente ispirato al mondo cloud. La soluzione è indirizzata alle appliance Dell Emc VxRail e Xc Series e pone l'accento sull'eliminazione dei costi di investimento iniziale.
Dell ha lanciato anche un modello PcaaS (Pc-as-a-Service), che integra componenti hardware e software, così come servizi end-to-end come l'implementazione, la gestione, la sicurezza e il supporto. Destinata soprattutto alle imprese che intendono adottare tecnologie di virtualizzazione, l'offerta prometti di ridurre i carichi e i costi di gestione sul ciclo di vita completo del pc.
Ulteriore possibilità è rappresentata dalla proposta Vdi Complete Solutions, che si basa su appliance VxRail o vSan ReadyNotes e permetti ai clienti di costruire la propria soluzione di virtualizzazione oppure optare per l'acquisto di qualcosa di preconfigurato end-to-end.
Infine, Dell Technologies ha deciso di proporre un accordo di licenza e manutenzione unico per la componente software. Con la Transformational License Agreement, la società intende rendere le spese annuali più prevedibili ed efficaci, rendendo possibile il cambio di software, che sia implementato o meno.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua