I Nas di Qnap in formato rack

I Nas di Qnap in formato rack

Lo specialista di storage ha presentato la nuova gamma professionale Ts-X73U, con caratteristiche specifiche per la virtualizzazione.

di: Redazione ImpresaCity del 20/07/2017 16:50

Enterprise Management
 
Qnap ha introdotto sul mercato la nuova gamma di Nas professionali Ts-X73U, con processori Amd e disponibilità in modelli da 8, 12 e 16 slot, in alimentazione semplice o ridondante.
L’architettura di base è composta da un processore quad-core ad alte prestazioni Amd Embedded R-Series RX-421ND, una scheda di rete a doppia porta Sfp+ 10GbE preinstallata e due alloggiamenti per Ssd M.2 Sata a 6 Gb/s, per sfruttare una cache Ssd e l’efficacia dello storage ottimizzato dalla tecnologia Qtier.
Qnap intende indirizzare la gamma Ts-X73U verso le imprese alla ricerca di un cloud privato sicuro e un’infrastruttura di rete 10GbE, con due porte che abilitano un tasso di trasferimento massimo di 1.567 Mb/s, che scende a 1.244 Mb/s se si utilizza il motore crittografico accelerato Aes-Ni.
Non si tratta solo di una soluzione Nas, ma anche iScsi-San, che supporta soprattutto VMware, Citrix, Microsoft Hyper-V e Windows Server 2012 R2. Impiegando Virtualization Station, diventa possibile ospitare diverse macchine virtuali Windows, Linux, Unix e Android su un solo Nas, mentre con Container Station, che integra le tecnologie Lxc, si può beneficiare di molte applicazioni containerizzate o attivare microservizi via tecnologia chiavi-in-mano QIoT Containers.
La gamma Qnap Ts-X73U è disponibile in tre configurazioni rack 2 e 3U da 8 a 16 slot con alimentazione ridondante e altre tre con alimentazione semplice.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota