Logo ImpresaCity.it

Citrix integra Unidesk nell'offerta cloud

Appena presentata la versione 4.1 di App Layering, prodotto derivato dall'acquisizione completata all'inizio dell'anno.

Autore: Redazione ImpresaCity

In tempi piuttosto rapidi, Citrix ha iniziato a rimodellare la propria offerta con la tecnologia di layering di Unidesk, società acquisita all'inizio dell'anno.
Le soluzioni integrate consentono ai Cio di fornire multiple combinazioni di applicazioni a differenti utenti dei loro ambienti desktop virtualizzati. L'idea sottostante consiste nel disaccoppiare le applicazioni e i loro dati dal sistema operativo, facendo leva sul set di container con applicazioni e loro parametri da un lato, dati e licenze d'uso dall'altro. I primi risiedono su volumi condivisi in sola lettura, mentre i secondi sono accessibili in scrittura e specifici per gli utenti.
Citrix ha iniziato a proporre App Layering come un servizio all'interno della propria offerta Citrix cloud, accessibile ai clienti di XenApp (Advanced, Enterprise e Platinum), di XenDesktop (Vdi, Enterprise e Platinum) e Workspace Suite, con l'opzione Customer Success Services Select.
Tuttavia, l'offerta non è limitata all'ecosistema Citrix. Le immagini in layer possono essere pubblicate in ambienti Azure, Hyper-V e Horizon View o anche Nutanix Ahv.
Le immagini collegate allo strato del sistema operativo possono essere importate direttamente a partire da macchine virtuali vSphere e XenServer, mentre i layer utenti possono essere memorizzati indifferenti partizioni di rete. Sono inoltre accessibili nuove funzionalità sperimentali, a cominciare dalla persistenza di regole, dati e applicazioni installate dall'utente sul suo profilo personale, compresi gli ambienti Vdi non persistenti. Questa funzione è per ora supportata solo sotto Windows 7 a 64 bit, in ambienti XenDesktop, Horizon View e Jt.
Pubblicato il: 11/04/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni