Logo ImpresaCity.it

Watchguard mette in sicurezza il traffico web crittografato

Le nuove appliance Firebox della Serie M permettono anche agli utenti di ispezionare il traffico crittografato mantenendo inalterate le prestazioni di tutti i servizi di sicurezza attivi

Autore: Redazione

Le appliance Firebox Serie M di Watchguard sono state aggiornate per gestire traffico web crittografato e offrire maggiore flessibilità con nuove porte per cavi in rame e fibra. Con le nuove appliance M470, M570 e M670, gli utenti possono aggiungere moduli di rete addizionali per accrescere il numero di porte in rame e fibra e supportare il crescente uso di fibra 10G nei data center di imprese di medie dimensioni.

Le nuove appliance Firebox della Serie M permettono anche agli utenti di ispezionare il traffico crittografato mantenendo inalterate le prestazioni di tutti i servizi di sicurezza attivi. “Dato che il tasso di adozione della crittografia continua a crescere, le organizzazioni devono sapere che i loro prodotti UTM offrono livelli di prestazione in grado di processare la marea crescente di traffico crittografato, e servizi di sicurezza capaci di rilevare minacce che potrebbero essere in agguato in quel traffico, ha affermato  Brendan Patterson, Director of Product Management in WatchGuard Technologies. Con la nuova Serie M, offriamo miglioramenti considerevoli nel throughput per far sì che i nostri clienti non debbano optare tra prestazioni e sicurezza.”

Le difese di rete che non processano e ispezionano in modo adeguato il traffico crittografato rischiano di lasciare dipendenti, clienti e partner esposti ad attacchi informatici. Secondo uno studio del 2016 di Ponemon, il 41% degli attacchi nel 2016 ha usato la crittografia per mascherare l’ingresso nella rete o per nascondere la connessione a un server “Command and Control”. Poiché il tasso di adozione continua a crescere, NSS Labs prevede che il 75% del traffico web sarà crittografato entro il 2019. Un firewall a cui manca la potenza di elaborazione necessaria per ispezionare elevati volumi di traffico crittografato dovrà spegnere alcuni servizi di sicurezza o pregiudicare il throughput per gestire il carico di lavoro.
Pubblicato il: 22/08/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni