Logo ImpresaCity.it

Sempre più aziende utilizzano le soluzioni stampa 3D di HP

L'azienda annuncia di avere acqusito nuovi e importanti clienti in tutta Europa. In crescita anche il numero di partner e i centri di competenza

Autore: Redazione

3d-hp.jpg
Stampa 3D o additiva. In occasione del TCT Show 2017, HP affermato che la soluzione Jet Fusion 3D sta registrando positivi riscontri sul mercato acquisendo di mese in mese nuovi e importanti clienti in tutta Europa. Accelerare il time-to-market, ridurre i costi e gli sprechi e migliorare la competitività sono i motivi alla base dell'investimento in stampa 3D.

Accanto BMW Group, Jabil, Johnson & Johnson e Nike, aziende che già utilizzano la tecnologia 3D di HP per trasformare le proprie operazioni di produzione in un futuro completamente digitale - si sono aggiunti recentemente aziende come Danfoss Group, società danese che opera nel settore, ETH Zurich, università scientifica e di ingegneria, la britannica Jaguar-Land Rover e KTM, produttore austriaco di moto e auto sportive nonché Il Centro Nazionale britannico per l’Additive Manufacturing specializzato nello sviluppo di processi e tecnologie per la produzione.

Per rispondere all’incremento della domanda dei clienti, HP ha esteso il programma per i rivenditori a 15 nuovi partner di distribuzione in tutta Europa. 30 al momento i partner certificati, preparati e selezionati con grande attenzione a livello europeo, che mettono a disposizione competenze avanzate sulla tecnologia Multi Jet Fusion di HP e servizi a valore aggiunto .Tra questi Ever, 3Dees Industries, Davinci, Europac, Multistation, PLM 3D Printing, RP Support e Techsoft.

25 i 3D Printing Reference and Experience Center messi a punto in Europa per dare modo a partner e clienti di impiegare le soluzioni per la stampa Jet Fusion 3D di HP negli scenari di produzione. "Il testing e la qualificazione dei nuovi casi di utilizzo per la stampa 3D - affermano in HP - avvengono in ambienti controllati, garantendo ai clienti un modo più semplice ed economico per passare dalla creazione di prototipi alla produzione 3D su vasta scala".

Il continuo ampliamento del portafoglio clienti di HP nel mondo dell’Additive Manufacturing in Europa e anche sul territorio italiano conferma il nostro impegno nel settore della stampa 3D. Un comparto in crescita che rappresenta già un tassello fondamentale per l’affermazione dell’Industria 4.0”, ha commentato Davide Ferrulli, Enterprise Sales Manager 3D Printing di HP Italy.  “Come HP lavoriamo costantemente per rafforzare il nostro ruolo di partner verso i nostri clienti, offrendo loro svariate possibilità di ottimizzazione sia in termini di diversificazione del business, sia in quanto a riduzione di tempi e costi di produzione. Un opportunità da cogliere, questa, per tutte quelle aziende che cercano di innovare e implementare la proprio offerta e i propri servizi con soluzioni sempre all’avanguardia”.
Pubblicato il: 26/09/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni