Logo ImpresaCity.it

Confcommercio su occupati e disoccupati: "Segnali positivi, ma ancora criticità"

"Elementi di criticità sono legati al numero molto elevato di persone in cerca di occupazione (oltre 2,9 milioni) ed alle difficoltà che si registrano nella fascia tra i 35 ed i 49 anni e tra gli indipendenti".

Autore: Redazione ImpresacityCity

"Il consolidamento della ripresa ha prodotto, anche ad agosto, effetti positivi sul mercato del lavoro. L'incremento rilevato nel numero di persone occupate sia pure di dimensioni esigue in termini congiunturali (36mila unità), ha portato a una crescita su base annua di 375mila unità. A oggi i livelli occupazionali si attestano sui valori di inizio 2008, inferiori di sole 60mila unità rispetto al massimo raggiunto nell'aprile di quell'anno. In positivo vanno sottolineati tanto il progressivo miglioramento del tasso di attività, che si avvicina ormai al 66%, quanto il tassi di occupazione che supera il 58%". È il commento di Confcommercio ai dati Istat relativi a occupazione e disoccupazione. 
"D'altra parte – continua la nota - non mancano alcuni elementi di criticità legati al numero molto elevato di persone in cerca di occupazione (oltre 2,9 milioni) ed alle difficoltà che si registrano nella fascia tra i 35 ed i 49 anni e tra gli indipendenti. Per il rilancio della domanda interna è fondamentale che il miglioramento del mercato del lavoro cominci ad incidere in misura significativa anche su questi segmenti".
Pubblicato il: 03/10/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni